Comunicato stampa

atena3

 

PON ISTRUZIONE – FSE 2014-2020 “Potenziamento percorsi di alternanza scuola lavoro”

Progetto ATENA – Arte, tecnologie e nuove conoscenze per tessere il filo del futuro.

Istituto “Orfini” Foligno

Mostra di opere e manufatti a cura delle classi III °e IV ° “Produzioni tessili sartoriali”

e tavola rotonda sul focus ”Competenze e professioni nel tessile. Il contributo d’alternanza scuola lavoro al fabbisogno del settore”

_______________________________________________________________________________________________

Si inaugura lunedì 7 maggio, presso i locali di Palazzo Brunetti Candiotti la Mostra “Dal museo al laboratorio”. Le opere e i manufatti in esposizione alla mostra sono stati realizzati nell’ambito del Progetto PON Atena dagli studenti delle classi III° e IV° dell’Istituto Professionale “Orfini” indirizzo “Produzioni tessili sartoriali”,  con il supporto delle insegnanti di indirizzo e di esperti del settore. La mostra, organizzata in collaborazione con l’Ente Giostra della Quintana di Foligno resterà aperta fino a sabato 12 di maggio tutte le mattine dalle 10,00-13,00 e i pomeriggi dalle 17,00-19,00.

Il progetto Atena, finanziato dal PON istruzione per il potenziamento dell’alternanza scuola lavoro e avviato nell’anno scolastico 2017-2018 è stato pensato tenendo conto di quanto previsto dalla Legge sulla Buona scuola n. 107/2015 e punta a sviluppare competenze nuove e innovative negli studenti e a rispondere ai fabbisogni professionali delle aziende del territorio del comparto tessile e abbigliamento.

L’idea del progetto nasce dalla volontà dell’Istituto “Orfini” di potenziare l’indirizzo “Produzioni tessili sartoriali” e creare interazione e sinergie tra il mondo dell’istruzione e la formazione di settore, quello delle imprese del settore moda e abbigliamento e la cultura. L’ambito della cultura è rappresentato nel progetto dalle associazioni locali che organizzano eventi e rievocazioni storiche dove l’attenzione, lo studio e la creazione del costume storico è protagonista. La scuola “Orfini” ha stipulato con le aziende e le associazioni, al fine di condividere gli obiettivi del progetto,  un protocollo d’intesa.

Il progetto si articola in tre fasi. La prima fase avviata nel  mese di febbraio ha previsto lo studio di capi storici conservati in musei  del costume che ruotano intorno al territorio del folignate: Associazione Ente Giostra della Quintana di Foligno, Associazione Gaite di Bevagna, Associazione Rasiglia e le sue sorgenti e Laboratorio di Scienze Sperimentali. Il coinvolgimento degli studenti nei musei e associazioni ha permesso di individuare all’interno delle collezioni di moda, i materiali/reperti significativi per la storia del costume in relazione con la storia dell’arte e delle aree produttive artigianali/industriali del territorio. La seconda fase, ha visto l’azione degli studenti nel reinterpretare ed attualizzare i capi storici e le immagini iconografiche presenti nei musei al fine di creare un’originale ed innovativa mini-collezione di abiti e accessori. Lo studio della storia del costume e della moda diventa un immenso repertorio iconografico, finalizzato al disegno e alla progettazione di moda. La sperimentazione di nuovi modelli e prototipi è avvenuto attraverso l’utilizzo di metodi e macchinari innovativi come la stampante 3D. La terza fase del progetto che si realizzerà a partire dalla metà di maggio consiste nello stage presso aziende della filiera del tessile. Queste le aziende che hanno collaborato alla realizzazione del progetto e ospiteranno gli studenti in alternanza: “La preziosa Veste”, “Glaminternational”, “La Cuoieria”,” Studio d’arte applicata Pasqualoni Luciana”.

A conclusione della fase formativa è quindi in programma una mostra e un evento che ha lo scopo di fare un focus sui fabbisogni professionali delle aziende del settore del tessile.

Il progetto Atena ha infatti fra i suoi obiettivi quello di rispondere alle esigenze di fabbisogno professionale del settore tessile, promuovendo un confronto con le aziende e le associazioni culturali del territorio allo scopo di valorizzare e potenziare l’indirizzo di istruzione “Produzioni tessili sartoriali” dell’istituto professionale Orfini. Quali sinergie e collaborazioni fra  scuola, aziende e associazioni culturali del territorio per potenziare l’alternanza scuola lavoro e contribuire alla risposta di fabbisogni professionali dei settori produttivi del territorio e in particolare del comparto tessile e moda? Quali capacità e competenze sono richieste dal settore tessile e moda ai giovani e come può contribuire la scuola a soddisfare tale esigenza?

Questi i temi del dibattito che si articolerà in una tavola rotonda che si terrà sabato 12 di maggio a partire dalle ore 15,00 presso Palazzo Candiotti e vedrà l’intervento delle istituzioni e di autorevoli rappresentati del mondo imprenditoriale tessile, della scuola e dell’associazionismo ed esperti artigiani dell’alta sartoria.

A conclusione dell’evento, alle 17,30 è previsto un concerto eseguito dalla polifonica “San Lorenzo” di Mantevarchi –Arezzo, presso  l’Oratorio del Crocefisso.

Il percorso di alternanza scuola lavoro che si è avviato con ATENA – ci tiene a sottolineare il dirigente scolastico dell’istituto “Orfini” Prof.ssa Mariarita Trampetti – ha l’obiettivo da una parte di rispondere alle esigenze specifiche di apprendimento degli studenti in situazione lavoro, rendendo più attraente il percorso scolastico e favorendo il collegamento con il territorio, con il mondo del lavoro e delle professioni e quindi supportare l’allievo ad organizzare il proprio progetto formativo, professionale e lavorativo trovando un punto di convergenza tra le proprie aspirazioni,  l’esperienza laboratoriale scolastica, tra l’offerta formativa e la possibilità di sbocco nel mercato del lavoro. Dall’altra parte intende creare sinergie e collaborazioni fra la scuola, le aziende e le associazioni culturali del territorio per potenziare l’alternanza scuola lavoro e contribuire alla risposta di fabbisogni professionali dei settori produttivi del territorio e in particolare del comparto tessile e moda.

atena manifesto

 

atena invito1

atena invito2