E.Orfini • Istituto Professionale per l'Industria e l'Artigianato (IPIA)
Viale Marconi 12, 06034 Foligno PG - Tel. 0742 352930
CF 82001820545 - Email: pgri24000t@istruzione.it - pgri24000t@pec.istruzione.it
FASHION FACTORY

INDUSTRIA E ARTIGIANATO PER IL MADE IN ITALY

FASHION FACTORY

 

  orientmod1

 

orientmod2

 

Indirizzo “Industria e artigianato per il Made in Italy ‘Fashion Factory’

Il diplomato di istruzione professionale nell'indirizzo "Industria e artigianato per il Made in Italy" nel curricolo ‘Fashion Factory’ è in grado di seguire tutte le fasi che concorrono alla realizzazione e certificazione di un prodotto tessile italiano, caratterizzato da creatività e qualità. Egli, oltre ad aver acquisito competenze di base utili al sistema moda sia in ambito artigianale che industriale, possiede competenze di progettazione-design per lo sviluppo delle collezioni moda nonché competenze di modellistica e confezionamento del capo di abbigliamento utili alla realizzazione del prototipo ideato.

Al termine del quinquennio, il neodiplomato addetto al settore è in grado di:

  • riconoscere i materiali, di selezionarli e destinarli alla progettazione di una collezione moda;
  • conoscere e  utilizzare le tecnologie informatiche dedicate al disegno e alla modellistica;
  • coniugare la sua creatività con le esigenze delle aziende del settore e del mercato a cui esse si rivolgono, con particolare      attenzione al tessuto  produttivo eventualmente presente nel territorio e al suo brand.

Tali competenze sono maturate tramite le attività di studio pratico previste all’interno dei laboratori scolastici dotati di tutti gli strumenti utilizzati in azienda, e propedeutiche alle esperienze aziendali previste nell’ambito dell’Alternanza Scuola-Lavoro.

La formazione scolastica unita all’esperienza nel mondo del lavoro dovrà offrire al futuro addetto, infatti, la conoscenza dell’intero ciclo produttivo aiutandolo a individuare le criticità e a saperle risolvere, a gestire i tempi, a rispettare le norme di sicurezza, a sviluppare il suo senso civico, a migliorare il know how. In questo modo, al termine del percorso il diplomato potrà coniugare creatività ed intraprendenza in modo responsabile, finalizzate anche ad accrescere il suo spirito d’imprenditorialità.

Particolare importanza rivestono nel curricolo seguito dal diplomato le conoscenze maturate nell’ambito della storia dell’arte e del costume, utili a fornirgli elementi di ricerca creativa entro gli aspetti caratterizzanti la ricchezza e lo stile del made in Italy.

Il profilo professionale in uscita del corso moda è, infine, contraddistinto dal raggiungimento di competenze specifiche del fashion system e possiede conoscenze e competenze artigianali e tecnologiche del prodotto moda per collezioni di capi d’abbigliamento e accessori e per la gestione della loro vendita.

 

Il diploma di Stato consentirà l’accesso all’insegnamento tecnico-pratico ed alle graduatorie del personale ATA fino al 2024.

 

QUADRI MODA

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.